domenica 20 giugno 2021

Le api in viaggio...





















Le api amano viaggiare: il movimento è tutto nella loro vita e, non appena è possibile, noi cerchiamo di accontentarle per ricambiare tutto quello che fanno per noi. All’inizio dell’estate, in un momento subito dopo il tramonto, quando cominciano a raccogliersi e a prepararsi per la notte, le aiutiamo a rientrare, sigilliamo le arnie, le carichiamo su un furgone e, ben assicurate con le cinture di sicurezza, le portiamo a godersi l’aria fresca e profumata della Lunigiana. Sono soltanto un paio d’ore di strada, ma il nomadismo delle api serve a migliorare la qualità della loro vita, a contribuire alla biodiversità e a favorire l’impollinazione. Le nostre, sei arnie tradizionali e due top bar, nei prossimi mesi potranno vagabondare tra i castagni e, quando torneremo a prenderle, ci regaleranno un miele buonissimo.

venerdì 18 giugno 2021

Il primo raccolto


Il primo raccolto è sempre un'emozione, perché la terra sa essere generosa e a noi tocca il rispetto, la cura e l'attenzione nel condividere il cibo: da oggi finocchi, cipollotti, fave e zucchine, e la stagione è appena cominciata.

venerdì 28 maggio 2021

Fiori, cibo & cuori...






“In questo sfondo cosmico, l’arco della vita di una particolare pianta o animale appare non come un dramma completo in se stesso, ma solo come un breve interludio in un panorama di mutamento infinito” scriveva Rachel Carson nel 1937 in Undersea, e quest'anno abbiamo voluto dare una spruzzata di colore al nostro paesaggio, ma il festival cromatico dei fiori che abbiamo seminato contiene il nutrimento delle api perché la natura riesce a condividere la bellezza con le principali funzioni vitali.